martedì 8 aprile 2014

Consiglio comunale di Vedano Olona: convenzioni e petizioni

All'ordine del giorno nella seduta di ieri sera la convenzione con Coinger in relazione alla realizzazione del nuovo centro di raccolta rifiuti in zona Careno. Una scelta che desta molte perplessità e preoccupazioni, non solo tra le minoranze ma anche tra i banchi della maggioranza (Gruppo Misto in particolare). In effetti la convenzione ci legherà per ben 15 anni a Coinger, senza avere voce in capitolo sulle modalità e sui costi di gestione dei rifiuti. E teniamo conto che il centro rifiuti a quanto pare non prevede la raccolta di carta e plastica, e che servirà in particolare a Coinger come punto di travaso per i propri mezzi. Ad ogni modo, alla convenzione nello specifico sono state apportate alcune modifiche in modo da evitare che fosse una ... circonvenzione. E ci auguriamo di non dovere pentirci un domani di questo accordo: forse se l'intera faccenda dei rifiuti (dalla decisione di chiudere la vecchia piattaforma ecologica vicino al cimitero a quella di aderire a Coinger) fosse stata condivisa fin dall'inizio con le diverse parti sociali del paese, si sarebbero trovate soluzioni diverse e comunque non dettate dall'alto (che oltretutto, parliamo di ben 2 livelli: sopra l'attuale amministrazione infatti c'è Coinger). I vedanesi si troveranno così loro malgrado impegnati per i prossimi 15 anni ad una società che finora ha mostrato senz'altro un servizio efficiente, ma anche qualche limite e soprattutto diversi paletti (vedi la raccolta degli oli usati). La condivisione con i cittadini comunque è stata una mancanza di questa giunta: vedi anche come è stata liquidata la petizione per la messa in sicurezza dell'uscita veicolare da via De Amicis sulla nuova rotatoria. Per carità, i lavori alla fine sono stati effettuati, ma sempre dopo che i cittadini si sono dovuti muovere con azioni di protesta. Eppure sarebbe bastato informare per tempo sul procedimento dei lavori. Forse però i piani erano altri o erano state fatte errate valutazioni.